Home Page de Iaconet.com

Chi siamo: la storia di Iaconet.com


Chi siamo oggi, chi eravamo ovvero la storia del portale Iaconet.com


> Benvenuti in IacoNet.com! Anzitutto, prima di dire chi siamo ci sembra doveroso ricordare chi eravamo ovvero una, seppur brevissima, storia di iaconet.com. Com'è ben visibile da nostro logo, il dominio festeggia al corrente 2019 20 anni di presenza nel web: in pratica siamo uno dei siti più longevi d'Italia! Da allora molto è cambiato: internet ha subito una traformazione radicale... Il portale nel corso degli anni si è sempre occupato di finanza ed informazione finanziaria in genere quindi non solo di finanziamenti. In particolare, ci occupavamo (molti ricorderanno) di quotazioni di titoli, materie prime, fondi, prodotti derivati, etc. etc. e relativi approfondimenti. Come ricordato, ci siamo sempre occupati di divulgare articoli di finanza personale e professionale e continueremo a farlo in via esclusiva in quanto, crediamo, è quello che sappiamo fare meglio.

> Di cosa si occupa oggi IacoNet.com? Per via di determinate scelte redazionali, intervenute tra fine 2018 e inizi del 2019, il Ns. sito è stato totalmente ristrutturato non solo a livello grafico ma soprattutto a livello di core business: ci concentriamo e continueremo a concentrarci su qualsiasi forma di credito erogato e/o erogabile sul territorio italiano. Parliamo di qualunque forma di finanziamento quale, a titolo esemplificativo, un mutuo o un prestito sia personale che finalizzato ovvero un leasing ma pure una carta di credito piuttosto che di un fido bancario o figure creditizie affini... L'informazione creditizia che divulgheremo, inoltre, sarà diretta soprattutto ai "profani" della materia ma anche a chi ha una certa dimestichezza con la stessa ma vuole approfondirla. Beh, in sostanza, ci rivolgiamo a tutti: privati, autonomi, liberi professionisti, pmi, ecc. perseguendo la seguente finalità: farvi scegliere, ove possibile, una forma di credito, qualunque essa sia, in modo consapevole grazie alla quale, è difficile crederci (ce ne rendiamo conto), è possibile risparmiare un sacco di soldi e diminuire l'indebitamento nel suo complesso...
Grazie per l'attenzione!